Con il termine SEO (acronimo di “Search Engine Optimization”, in italiano “Ottimizzazione per i Motori di Ricerca”) si intendono tutte quelle tecniche utili a permettere ad un sito web di posizionarsi meglio sui principali motori di ricerca (Google, Bing, Yahoo, etc.).

Da recenti statistiche si capisce che, la maggior parte degli utenti su Internet, ricercando qualcosa, limita la propria attività esclusivamente alla prima pagina dei risultati, tralasciando le pagine successive, per quanto valide possano essere.

Così è naturale chiedersi se sia possibile provare a migliorare il proprio giro d’affari migliorando la propria presenza sui motori di ricerca: la risposta è un secco “si!”.

Grazie alle attività di SEO è possibile posizionarsi meglio sui motori di ricerca e, di conseguenza, aumentare il numero di visite ricevute dal proprio sito web; queste attività possono essere distinte in due principali macro aree:

  • Attività di SEO On-Site (ottimizzazione svolta direttamente sul sito web interessato)
  • Attività di SEO Off-Site (ottimizzazione svolta al di fuori del sito web interessato)

Grazie alle attività di SEO On-Site è possibile costruire un sito web che rispetti i numerosi standard richiesti da Google e dagli altri motori di ricerca mentre le attività di SEO Off-Site sono utili a costruire una reputazione presso altri siti web e, di conseguenza, a migliorare la propria reputazione presso Google e gli altri motori di ricerca.

Le attività On-Site sono quelle concettualmente più semplici; esistono vari software che aiutano il professionista a non tralasciare nulla dei numerosi standard.

Le attività di Off-Site sono più sottili ed iniziano a riguardare il più ampio campo dell’inbound marketing e le tecniche utili a generare networking.

Ed adesso, dopo questa breve introduzione, mi permetto di lasciarvi con una domanda: invece di chiedervi quanto vi costa una buona attività di SEO iniziate a chiedervi quanto state perdendo perché il vostro sito è mal posizionato e, ricevendo poche visite, vi impedisce di fare conoscere il prodotto o il servizio che vendete.